martedì 31 gennaio 2012

Before and after

Ecco il "Before and after" del mio ripostiglio, un rettangolino striminzito tra vecchie mura ed un umido cavedio tra le pareti portanti di questa vecchia casa in cui abitiamo ormai da dieci anni, utilissimo per riporre tutto quello che non può trovare posto negli armadi di casa.... Si comincia di sabato mattina, con Re Quercia scuro in viso e concentrato, come tutte le volte  in cui quell'antipatica di Lizzy chiede che venga realizzata la sua ultima idea in fatto di makeover casalingo.... Nel giro di mezz'ora tutta la casa è un disastro: attrezzi disseminati ovunque, polvere e di tuttounpò....

 ... neanche il mio vecchio malandato pianoforte viene risparmiato...

 ... il muro del ripostiglio viene risanato dalle abili e ricalcitranti mani di Re Quercia, l'intonaco vecchio viene rimosso, e la muratura ripresa qua e là....


 ...così....
 e poi arriva la parte divertente del lavoro: dove prima penzolava una disperata, polverosa lampadina, abbandonata nel centro di un architrave fatto di mattone nudo senza neanche uno straccio di intonaco...

 ... Re Quercia costruisce una struttura di cartongesso in cui inserire due bei faretti molto luminosi...

 e poi arriva il momento di Lizzy: macchina da cucire, stoffa grezza color panna, macchina fotografica e stampante a colori.....
 per prima cosa cucio una bella tendina per coprire la parte inferiore di uno scaffale (mica si vorranno vedere sdrucite scarpe da ginnastica e rocciosi scarponi da trekking, vero?)... La tendina mi viene un pò lunga, ma pazienza...

 e poi faccio una foto a tutte le mie scarpe!!!! Attacco la foto su ogni scatola, e così troverò alla prima tutto quello che cerco, senza dover ammattire ad aprire tutte le scatole per trovare il paio di scarpe che cerco!!! Inutile dire che per una appassionata di scrap, la tentazione di scrappare anche le scatole delle scarpe è stata fortissima, ma lo sguardo inceneritore di Re Quercia mi ha convinto a desistere.... mi accontento di una sola fotina.....;-))))


 e per finire, ho trovato anche il posto per le chiavi: un portachiavi a forma di gatto, nella parte più facilmente raggiungibile del ripostiglio...

5 commenti:

  1. Caspita, che bel lavoro!! Geniale l'idea delle foto sulle scatole delle scarpe, complimenti..non ci avrei mai pensato!
    Buona giornata!
    Carmen

    RispondiElimina
  2. Accipicchia ch eorganizzazione! ma siete una vera squadra!!!

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia di ripostiglio. E' stato un lavorone ma ne è valsa la pena!
    P.S. Bellissimo anche il micio nero per le chiavi!
    xoxoxo
    Claudia

    RispondiElimina
  4. che brava!complimenti lizzy

    RispondiElimina
  5. Tieniti stretto l'infaticabile Re Quercia ma non tirare troppo la cordicella. MM

    RispondiElimina